Integratio

Progettazione e realizzazione del sito web del progetto Integratio, promosso dal CUEBC (Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali) e da Culture 2000, in collaborazione con altri partner istituzionali.Il progetto Integratio si propone di proteggere e valorizzare i paesaggi, i territori ed i prodotti culturali di matrice europea; questo obiettivo è assolto attraverso la presentazione e la diffusione di conoscenze relative alla storia culturale e alle tradizioni di quattro casi studio, ovvero quattro aree geografiche europee: la Costa di Amalfi, l’Alto Ribatejo, la Costa Daurada e la Dobrogea del Nord.Il sito ha richiesto una progettazione attenta, poiché ciascuna area geografica trova un proprio spazio all’interno del sito, i cui contenuti sono quindi disponibili sia in inglese che nella lingua madre di ciascuna area. Per la natura collaborativa del progetto, il sito prevede forme di interazione tra utenti e ricercatori e tra i ricercatori stessi, nella forma di forum di discussione, chat e di un’area riservata dedicata a tutti coloro che partecipano attivamente ad Integratio. Il sito rispetta gli standard di accessibilità (secondo livello, AA) ed i suoi contenuti sono gestiti autonomamente dallo staff di progetto attraverso l’uso del sistema di publishing ECODE.

Integratio

#accessible (150) · #ecode (123) · #institutions (22) · #xhtml (161)

maggio 2005

Progettazione e realizzazione del sito web del progetto Integratio, promosso dal CUEBC (Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali) e da Culture 2000, in collaborazione con altri partner istituzionali.Il progetto Integratio si propone di proteggere e valorizzare i paesaggi, i territori ed i prodotti culturali di matrice europea; questo obiettivo è assolto attraverso la presentazione e la diffusione di conoscenze relative alla storia culturale e alle tradizioni di quattro casi studio, ovvero quattro aree geografiche europee: la Costa di Amalfi, l’Alto Ribatejo, la Costa Daurada e la Dobrogea del Nord.Il sito ha richiesto una progettazione attenta, poiché ciascuna area geografica trova un proprio spazio all’interno del sito, i cui contenuti sono quindi disponibili sia in inglese che nella lingua madre di ciascuna area. Per la natura collaborativa del progetto, il sito prevede forme di interazione tra utenti e ricercatori e tra i ricercatori stessi, nella forma di forum di discussione, chat e di un’area riservata dedicata a tutti coloro che partecipano attivamente ad Integratio. Il sito rispetta gli standard di accessibilità (secondo livello, AA) ed i suoi contenuti sono gestiti autonomamente dallo staff di progetto attraverso l’uso del sistema di publishing ECODE.