Interaction Design with VVVV

Portfolio: Learning

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

OBIETTIVI DEL CORSO:
Creazione di una installazione audio video interattiva tramite l’ambiente VVVV. E’ un potente tool che permette di utilizzare al massimo la potenza grafica di un computer durante lo sviluppo di opere di visual art.

DESCRIZIONE:
Il corso riguarda le basi fondamentali dell’Interaction Design. Tramite VVVV verranno studiati i molteplici aspetti e le tecniche dell’interazione tra uomo e macchina. Con il suo approccio unico alla prototipazione non c’e’ differenza fra lo sviluppo di un’opera e la sua esibizione. Grazie alla facilita’ di controllo (Kinekc, Arduino, midi controllers) e all’essenzialita delle interfacce e’ fra i piu’ usati nel campo della live performance (Teatro, Danza, VJing) e improvvisazione.

Si esploreranno le tecniche di Projection Mapping e le capacità di Kinect e Arduino. Infine si affrontera’ lo studio dell’idea per un progetto, la sua realizzazione e presentazione per scopi commerciali.

REQUISITI:
Il workshop è rivolto ad un pubblico non necessariamente specializzato o attrezzato, comunque risulta vantaggiosa un’infarinatura del concetto di programmazione. E’ necessario un computer portatile con sistema operativo Windows o un MAC con Windows installato tramite bootcamp.

Mouse preferibilmente a 3 tasti

PROGRAMMA:

  1. Linguaggi di programmazione visuale
    I software di programmazione visuale e i loro punti di forza. Analisi logica delle strutture a nodi Le tipologie di nodi in vvvv.
  2. Generazione e modellazione in tempo reale di contenuti multimediali
    Metodologie di elaborazione e riproduzione di audio e video. L’associazione tra contenuti visivi e uditivi. Studio concettuale per la creazione di una performance audiovisiva.
  3. New media e interazione tra uomo e macchina
    Installazioni e live performance Principi e tecniche di mapping interattivo 2D e 3D Tecniche di computer vision con Kinect e videocamere.
  4. Strutturazione e realizzazione di un opera audiovisiva interattiva
    L’analisi dell’idea e la sua fattibilità Valutazione del budget, dei fattori ambientali e la scelta dell’hardware. Sperimentazione di una performance collettiva.

Il mondo che ci circonda negli ultimi decenni ha subito un radicale cambiamento. La realtà è digitalmente enfatizzata e la nostra percezione è oggi saturata da input multimediali. Dai prodotti audiovisivi, fino alle moderne sperimentazioni artistiche. La disciplina dell’interaction Design diventa mediatrice, tramite la programmazione, del volere dell’uomo verso la macchina.

marzo, 1º 2017, 8:00 pm | maggio, 31º 2017, 12:00 am
febbraio 1, 2017

Flyer communication, Rome Italy, Rome, Italy

Programming: Ottobre-Dicembre-Febbraio-Aprile
Duration: 30 ore in 6 giorni
Teacher: VJ Luper
Price: 850,00
Interaction Design with VVVV